INDOCINA: Laos, Vietnam & Cambogia 18gg • partenze gruppo

GIORNI NOTTI
18 15
A PARTIRE DA
3,440 €






Luang Prabang • Hanoi • Ninh Binh • Baia di Halong • Hoi An • Hue • Saigon e delta Mekong • Siem Reap

Quote Itinerario Documenti Informazioni

Il viaggio

Viaggio di 18 giorni con guida in italiano: Viaggio in Indocina, una terra di misteri e meraviglie, di vecchie tradizioni e di nuove scoperte, si stende davanti a noi come una tela ancora da dipingere. La promessa di tre nazioni distinte – Vietnam, Laos e Cambogia – si fonde in un unico racconto, un viaggio che si srotola sotto i nostri piedi come una strada di seta. Questo viaggio attraverso l’Indocina è un ritratto in movimento, un’esperienza che si svolge nel corso di due settimane intense. Non è un tour frenetico, ma un viaggio ponderato, con tempo per riflettere e assorbire. È un viaggio che non solo attraversa paesaggi e confini, ma anche storie e culture. È un viaggio nel cuore dell’Indocina, un viaggio che si svolge tanto all’esterno quanto all’interno di noi stessi.

Partenze

Partenze Garantite
05/01/24 • 12/01/24 • 19/01/24 • 26/01/24 • 09/02/24 • 16/02/24 • 23/02/24 • 01/03/24 • 08/03/24 • 15/03/24 • 22/03/24 • 29/03/24 • 05/04/24 • 12/04/24 • 19/04/24 • 26/04/24 • 10/05/24 • 24/05/24 •07/06/24 • 21/06/24 • 05/07/24 • 19/07/24 • 26/07/24 • 02/08/24 • 09/08/24 • 16/08/24 • 30/08/24 • 13/09/24 • 11/10/24 • 25/10/24 • 01/11/24 • 08/11/24 • 15/11/24• 22/11/24 • 29/11/24 • 06/12/24 • 12/12/24 • 19/12/24 • 26/12/24

Specifiche viaggio

Tipologia viaggio: partenza garantita
Specifiche partenze garantite
Minimo partecipanti: 2 persone
Trattamento: Tutte le prime colazioni, 13 pranzi e 3 cene
Hotels: Categ. 4*
Guida: Guida in italiano
Voli inclusi: no

Mappa dell’itinerario

Itinerario

Viaggio aereo non incluso.
Arrivo a Luang Prabang, l’antica città reale che si adagia placidamente sulle rive del fiume Mekong, dove il tempo pare essersi fermato. Dopo aver sbrigato le formalità di frontiera, veniamo accolti dal nostro personale, che ci accompagna all’albergo. Lì, la stanza ci attende, a partire dalle ore 14:00. Mentre ci ambientiamo in questo luogo sospeso nel tempo, ci prepariamo a immergerci nella storia e nella cultura che permeano ogni angolo di questa affascinante città
La mattina è dedicata all’esplorazione di Luang Prabang, città dal fascino discreto e antico, dove le tradizioni e le abitudini sembrano essersi fermate nel tempo. Camminiamo per le strade acciottolate, ammirando le case dai tetti di tegole e i giardini rigogliosi, testimoni di un’epoca passata. Visitiamo il Palazzo Reale, ora Museo Nazionale e il monastero buddista Wat Xieng Thong, gioiello dell’arte laotiana e il tempio più affascinante della città. Ogni luogo sacro sembra raccontare una storia diversa, e noi ne siamo avidi testimoni. Dopo il pranzo ci dirigiamo verso le spettacolari cascate di Khuang Si. Una volta giunti alle cascate, chi lo desidera può tuffarsi nelle limpide acque delle piscine naturali o camminare lungo i sentieri che si snodano tra la foresta e i villaggi circostanti. Opzionale Cerimonia Baci e cena presso una casa locale: La cerimonia Baci della sera contribuisce a preservare una delle più famose tradizioni buddiste-animiste del Laos; oltre a fornire un sostegno finanziario alla comunità, la incentiva a preservare le proprie tradizioni
Il Laos, conosciuto un tempo come “Lane Xang”, la “Terra di un milione di elefanti”, ci offre oggi l’opportunità di vivere un’esperienza indimenticabile accanto a questi maestosi pachidermi. All’Elephant Village Camp, il responsabile ci saluta e ci offre un breve briefing sugli elefanti. Poi, incontriamo, nutriamo e passiamo del tempo con gli elefanti, prima di iniziare un viaggio tra paesaggi mozzafiato e variopinti. La nostra avventura ci porta attraverso un’area boscosa dove ci fermiamo per un pranzo al sacco, circondati dalla natura selvaggia e incontaminata. Riprendiamo il cammino e un sentiero ci conduce alla cascata di Tad Sae, dove ci concediamo un momento di riposo e refrigerio nelle fresche piscine naturali, le cui acque variano a seconda delle stagioni. Rinvigoriti, saliamo a bordo di una tradizionale barca laotiana per attraversare il fiume Nam Khan. Durante la navigazione, ci lasciamo incantare dalla bellezza della natura e osserviamo la vita rurale che scorre placida intorno a noi, come un dipinto vivente di un mondo lontano. Questa avventura selvaggia si conclude con il nostro ritorno all’albergo a Luang Prabang. Pranziamo in un ristorante, assaporando la cucina asiatica. Il pomeriggio ci vede a bordo di una crociera sul Mekong, il fiume che scorre lento attraverso paesaggi tranquilli e rigogliosi, offrendoci panorami indimenticabili. Approdiamo al villaggio di Ban Muangkeo, dove iniziamo un breve cammino che ci conduce alle enigmatiche grotte di Pak Ou che celano al loro interno migliaia di statue di Buddha, ognuna diversa dall’altra, a testimonianza di un’antica devozione che sfida il tempo e la storia. Mentre il sole inizia a calare, ci dirigiamo verso il monte Phousi, una collina che domina la città. La salita è ripida, ma ne vale la pena. Giunti in cima, siamo premiati da una vista mozzafiato su Luang Prabang e le acque del Mekong che scorrono placide ai suoi piedi. Torniamo in città, dove ci aspetta una serata di scoperte nel mercato notturno dell’etnia H’mong. Tra bancarelle colorate e profumi esotici, ci immergiamo in un mondo di sapori, tessuti e manufatti, dove i profumi e i colori della tradizione locale si fondono nell’atmosfera vibrante del bazar.
All’alba, ci uniamo al Tak Bat, l’antica questua dei monaci buddisti, un rito che ancora palpita nel cuore di Luang Prabang. In questa cerimonia intima, il sole nascente colora il cielo mentre gli abitanti offrono cibo e rispetto ai monaci che passano in silenzio. Prima di rientrate in hotel per la prima colazione saliremo i 328 gradini che portano alla cima del Monte Phousi da dove godere di uno spettacolare panorama. Tempo libero. Infine, ci dirigiamo verso l’aeroporto, pronti a prendere il volo per Hanoi e a scoprire nuove terre e nuove avventure. All’arrivo in quella Hanoi dai mille volti, il nostro personale ci accoglierà con un sorriso e ci condurrà in albergo, un’ora di strada, un viaggio fra paesaggi e pensieri. La città, capitale del Vietnam, si estende davanti a noi come un labirinto di viali alberati, templi, laghi e parchi, mentre il suo cuore pulsante, il centro storico coloniale, ribollirà di vita. Le camere sono disponibili dalle quattordici, ma la bellezza di Hanoi chiamerà a gran voce. Nel pomeriggio, ci avventureremo nelle strade, sfidando il traffico, e ci immergeremo in un giro in rickshaw per assaporare il fascino di questa affascinante città. Visiteremo il tempio Ngoc Son, il lago Hoan Kiem e la vecchia Hanoi, con i suoi stretti vicoli e gli edifici storici che narrano storie d’altri tempi. Piccoli caffè, nascosti fra le pieghe del tempo, ci tenteranno con deliziose pietanze che ci faranno sentire parte di quella terra lontana. E quando il sole calerà e le ombre si allungheranno, ci ritroveremo a tavola, a condividere una cena fra nuovi amici e antiche tradizioni. La notte, poi, ci avvolgerà nel suo manto, mentre riposeremo in hotel, sognando l’avventura che ancora ci attende
La luce dell’alba rivela un altro giorno di avventure in quella Hanoi dal fascino enigmatico potremo esplorare in autonomia il mercato della città, dove i colori e i profumi delle spezie si mescolano all’incessante vociare dei venditori. Poi, in una antica casa avvolta dal tempo, un cuoco e i suoi assistenti ci accolgono con calore e sapienza. Un cooking class ci attende per svelarci i segreti della cucina locale. Impariamo a preparare alcuni piatti tradizionali, immersi in un’atmosfera di condivisione e scoperta. Al pranzo, degustiamo le nostre creazioni, completate da altre pietanze tipiche preparate sul posto, in un tripudio di sapori che raccontano storie di terre lontane. Nel pomeriggio, ci addentriamo nel cuore spirituale della città, visitando la pagoda di Tran Quoc e il meraviglioso Tempio della Letteratura. Questo grande complesso templare, dedicato a Confucio e al culto dell’istruzione, ci parla di una saggezza antica e preziosa. Partecipiamo poi a un’esperienza affascinante: la Cerimonia dell’incenso. Scoprirete l’importanza di accendere l’incenso in templi e pagode. Per i vietnamiti, il fumo ascendente dell’incenso rappresenta un tra la terra e il cielo, un modo per comunicare con gli dei e i defunti. Proseguiamo il nostro viaggio nel tempo al museo etnografico, dove la storia, la cultura e la vita quotidiana di molti gruppi etnici del Vietnam si intrecciano in un mosaico affascinante (chiuso il lunedì). E mentre il sole cala su quella Hanoi dai mille volti, i nostri cuori portano con sé le immagini e le emozioni di un giorno indimenticabile.
Al mattino, lasciamo alle spalle la città e ci avventuriamo nella provincia di Ninh Binh, dove la natura si rivela in tutta la sua maestosità. I paesaggi, fra i più pittoreschi del Paese, si dipanano davanti a noi come un quadro vivente: corsi d’acqua serpeggianti tra lussureggianti campi di riso, imponenti rocce carsiche e piccoli villaggi agricoli che raccontano storie di lavoro e di vita. Optiamo per una passeggiata in bicicletta e un’escursione a bordo di imbarcazioni tradizionali, avvicinandoci così all’anima del luogo. Iniziamo una pedalata tra i villaggi del delta, immergendoci nella vita degli abitanti (8 km, un’ora per andata e ritorno, terreno piatto, livello easy). Giunti a Thung Nham, ci imbarchiamo su piccole barche a remi per un viaggio di circa un’ora e mezza tra uno scenario spettacolare di picchi rocciosi, canali e vegetazione rigogliosa. Pranziamo in un ristorante locale, assaporando i sapori di questa terra generosa. Nel pomeriggio, ci dirigiamo verso Hoa Lu, un sito rinomato per la sua natura lussureggiante e i suoi mozzafiato picchi in roccia calcarea. Qui, nella cosiddetta “Halong Bay terrestre”, scopriamo i templi dei re Dinh e Le, eretti nel X secolo nel cuore della foresta. Infine, ci attende il nostro albergo, dove il tempo libero ci permette di riflettere sull’esperienza di viaggio appena vissuta, mentre il crepuscolo avvolge il panorama in un velo di tranquillità
Lasciando alle spalle Ninh Binh, ci dirigiamo verso un luogo che ha catturato l’immaginazione di innumerevoli viaggiatori e fotografi: Halong Bay. Questa baia, insignita del titolo di Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, presenta un paesaggio di isole calcaree che s’innalzano dal mare, come monumenti solenni, testimoni del tempo che passa. Sulla Junka, una barca tradizionale in legno che porta con sé il respiro di un’epoca lontana, ci accomodiamo nelle nostre cabine private. Dopo il pranzo, l’avventura ci chiama: esploreremo le grotte e le caverne nascoste tra le scogliere, a bordo di kayak o sampan di bambù, guidati dalle esperte mani dei locali. In queste profondità nascoste, i segreti della terra si svelano, e ci troviamo a navigare tra le pagine di un poema epico che parla della natura e della sua maestosità godendo del paesaggio mozzafiato. Quando il sole tramonta e il cielo si colora di sfumature vibranti, la baia ci regala momenti indimenticabili. Ci riuniamo per la cena, dove pesce e piatti locali ci parlano della generosità della terra e del mare. In quell’armonia tra uomo e natura, tra il passato e il presente, si cela l’essenza di un viaggio che vivrà per sempre nei nostri cuori.
La giornata si apre con la colazione a bordo della giunca, accompagnati dal suono delicato delle onde del mare. Non c’è bisogno di fretta, il tempo scorre lento e silenzioso, come solo il mare sa fare. La crociera proseguirà fino alla fine della mattinata, tra onde sussurranti e vento salmastro. Dopo un brunch a bordo, una volta sbarcati, partiamo verso l’aeroporto di Hanoi su una strada che si snoda attraverso le verdeggianti risaie tipiche del delta del Fiume Rosso. Dopo il volo per Danang, arrivati a destinazione, ci ritroviamo immersi nell’atmosfera unica dell’antica città di Hoi An, che sembra aver conservato intatto il fascino del suo passato. Il villaggio, sviluppatosi in un importante porto commerciale nel 15° secolo, è ricco di storia e cultura, e le sue strade sono piene di colori e profumi. Sistemati in un confortevole albergo, ci prepariamo per la cena, in attesa di scoprire cosa ci riserva la cucina locale. La giornata si conclude con una passeggiata notturna tra le vie di Hoi An, ancora illuminate dalle lampade a gas, come se il tempo si sia fermato in quel luogo magico e lontano.
Al mattino partiamo alla scoperta di Hoi An. Camminando lungo le strade acciottolate, potremo ammirare gli edifici in legno, le pagode e i commercianti di seta che creano un’atmosfera unica e particolare. La città vecchia, patrimonio mondiale dell’UNESCO grazie alla sua ricca miscela etnico-estetica, sarà la nostra meta per una giornata all’insegna della bellezza e dell’autenticità. Dopo la visita, partiremo in bicicletta alla scoperta della campagna vietnamita, attraversando campi di riso e paesaggi mozzafiato. Il villaggio di Tra Que, famoso per il sapore e la qualità delle sue erbe aromatiche, sarà la nostra tappa successiva. Qui, avremo l’opportunità di scoprire le tecniche agricole della famiglia locale e di godere di un tradizionale massaggio ai piedi con tecniche tramandate di generazione in generazione. Dopo il pranzo in un ristorante tipico, ritorno in auto a Hoi An dove avremo tempo libero per esplorare la città o per rilassarci sulla spiaggia. La sera, potremo scegliere di cenare in uno dei numerosi ristoranti della città, per sperimentare i sapori della cucina locale, o di dedicarci ad attività di intrattenimento notturno. Domani ci aspetta un’altra giornata di avventure e scoperte in Vietnam, ma per ora ci godiamo la bellezza autentica di Hoi An e dei suoi dintorni. *In alternativa alla bicicletta si può optare per il tragitto in motorino con conducente
La nostra prima tappa di oggi sarà la visita del complesso di templi Cham, Patrimonio mondiale dell’Unesco, dove potremo ammirare le antiche opere architettoniche e culturali, simbolo di una civiltà passata che ancora oggi ci sorprende. Dopo un pranzo in un ristorante tipico, ci metteremo in viaggio con il nostro automezzo privato seguendo la strada che si snoda attraverso il famoso Hai Van Pass, il confine storico tra i regni del Vietnam e Champa. Lungo il percorso, godremo della vista mozzafiato sulla costa, che ci lascerà senza fiato e ci farà apprezzare la bellezza della natura in tutta la sua maestosità. Arrivati ad Huè, saremo immersi in un’atmosfera unica, caratterizzata dal fascino e dalla personalità della città. Huè rappresenta il meglio del Vietnam e la sua storia millenaria ci sorprenderà con le sue tombe imperiali e i palazzi della città purpurea, simbolo di un passato di splendore e di potere. Ci lasceremo incantare dalle bellezze della città e ci immergeremo nella sua cultura millenaria, che ci lascerà con un ricordo indelebile di questo viaggio. A fine giornata faremo una breve gita in barca e una volta sbarcati, con vista sulla pagoda Thien Mu, assaporeremo il nostro cocktail con snack. La sera avremo la possibilità di scegliere tra i vari ristoranti e le attività di intrattenimento notturno o il riposo, per prepararci alle prossime avventure che ci attendono.
Al mattino, una piacevole escursione in bicicletta o in cyclo costeggiando il Fiume dei Profumi, ci porterà alla scoperta di Huè fino a raggiungere un villaggio e una pagoda. Qui, in questo villaggio famoso per le sue antiche tradizioni nella lavorazione della carta, ci fermiamo per imparare l’arte di creare i fiori di loto di carta. Dopo il laboratorio creativo, incontriamo con un monaco, che condivide con noi l’importanza del buddismo per la gente di Hue. Così, tra la campagna vietnamita e la cultura locale, la nostra mattinata trascrrein un’atmosfera di apprendimento e contemplazione, come una pagina di un libro che si svela lentamente davanti ai nostri occhi. Nel pomeriggio ci dedicheremo alla visita della Cittadella Imperiale, un luogo incantevole che ci porterà indietro nel tempo, all’epoca in cui Huè era la capitale del Vietnam sotto gli imperatori della dinastia Nguyen. Le antiche mura di questo patrimonio mondiale dell’UNESCO racchiudono un vasto complesso di palazzi, padiglioni, giardini e templi, che ci stupiranno per la loro bellezza e la loro maestosità. Al termine, ci trasferiremo in aeroporto per prendere un volo aereo che ci porterà a Ho Chi Minh, una città dal volto moderno, ma che ancora conserva l’anima e la tradizione del Vietnam. Saremo accolti dalla maestosità degli edifici coloniali fatiscenti, dalle strade caotiche, mercati colorati e caffetterie, che ci porteranno in un viaggio indimenticabile nel cuore del Vietnam. Una volta arrivati in albergo, saremo liberi di esplorare la città e scoprire i suoi tesori nascosti e i mercati locali dove assaggiare i sapori della cucina vietnamita e acquistare oggetti artigianali. Note: è possibile che le visite vengano invertite. Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.
Sotto il sole del mattino, ci aspetta una nuova avventura alla scoperta delle meraviglie del Vietnam. Partiremo alla volta di Ben Tre, la capitale della noce di cocco. Questa regione è famosa per la sua ricca tradizione artigianale e culinaria, che la rendono un luogo unico e affascinante.Una volta giunti a destinazione, saliremo a bordo di barche locali per crocierare attraverso i piccoli canali della regione, dove potremo ammirare le attività locali dei villaggi, i mercati e la pesca. Durante il nostro percorso, faremo numerose tappe per scoprire l’artigianato locale e le specialità culinarie della regione. A pranzo, avremo l’opportunità di gustare deliziosi piatti a base di pesce e specialità regionali, preparata da una famiglia locale. Nel pomeriggio, ritorniamo a Ho Chi Minh City, la città che racchiude la storia e la tradizione del Vietnam. Visiteremo i siti storici più importanti, come l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi, il cuore pulsante della città scoprendo la bellezza e l’importanza di questi luoghi. La serata sarà dedicata alla cena in un ristorante della città. Domani sarà l’ultimo giorno del nostro viaggio, e saremo pronti a sfruttarlo al massimo per scoprire nuove meraviglie e tesori del Vietnam
Prima colazione e valige pronte prima di partire alla volta dei Củ Chi Tunnels, uno dei luoghi storici più importanti della guerra del Vietnam. Qui, avremo la possibilità di esplorare i tunnel sotterranei, che furono utilizzati dai Viet Cong come base operativa durante il conflitto. Ci immergeremo nella storia del Vietnam, scoprendo le tattiche e le strategie utilizzate dai guerriglieri durante la guerra. Dopo la visita dei tunnel, pranzeremo in un ristorante locale. Nel pomeriggio, visiteremo il Museo della Guerra, dove potremo approfondire la storia del conflitto e scoprire le testimonianze dei soldati e dei civili che vissero quei tragici anni, un’opportunità unica per capire veramente cosa abbiano vissuto i vietnamiti durante gli anni della guerra del Vietnam e di quali atrocità siano stati vittime. Trasferimento all’aeroporto e volo per Siem Reap. L’aria è carica di aspettative mentre ci avviciniamo a questa nuova destinazione la Cambogia ci stupirà con le sue meraviglie. All’arrivo, sistemazione in albergo e, la sera, ci sediamo a tavola e gustiamo una cena assaporando i sapori locali e riflettendo sulle avventure che ci attendono nei giorni a venire.
Al mattino, sotto maestosi alberi secolari, seguiamo una strada fino a un’imponente entrata di pietra. Angkor Thom, “la grande città”, si dispiega davanti a noi. Al Tempio di Bayon, volti monumentali ci accolgono con placidi sorrisi, testimoni di un passato lontano. Il tempio, eretto tra il XII e il XIII secolo, ospita 54 torri quadrangolari con 216 volti del Dio Avalokitesvara. Proseguiamo verso il tempio Baphuon, un’antica struttura dell’XI secolo restaurata da architetti francesi. Ci soffermiamo ad ammirare la Terrazza degli Elefanti, un tempo palcoscenico di cerimonie pubbliche. Infine, giungiamo alla Terrazza del Re Lebbroso, edificata nel XII secolo e decorata con sculture di Apsara che danzano nel tempo. La giornata si conclude con la visita al Museo Nazionale di Angkor, dove osserviamo statue indù e buddiste, manufatti provenienti dai templi di Angkor e dintorni, modelli in scala di vari complessi templari e affascinanti mostre multimediali. Nel pomeriggio ci avventuriamo ad Angkor Wat, il maestoso tempio, simbolo della Cambogia, apice dell’architettura classica Khmer, che rivaleggia con monumenti come Machu Picchu e le grandi piramidi. Restando a bocca aperta di fronte alle dimensioni colossali dell’edificio, l’architettura magnifica non ci stupirà solo per la sua imponenza, ma anche per la moltitudine di dettagli nascosti che attendono di essere scoperti. Terminiamo le visite a Ta Prohm, un tempio abbracciato e inghiottito dalla foresta tropicale. Qui, tra le radici intrecciate degli alberi antichi, sembra che si possano udire sussurri di storie perdute nel tempo, mentre la natura reclama il suo dominio su queste mura silenziose. A pochi chilometri dai templi, un luogo tranquillo nella campagna ci attende dove gusteremo un aperitivo al tramonto. La sera, ceniamo accompagnati da uno spettacolo di danze cambogiane “Apsara”, che ci incanta con movimenti sinuosi e graziosi, mentre il sapore della cucina locale accarezza i nostri palati. In questa terra lontana, tra passato e presente, ci immergiamo nell’autentica essenza della Cambogia
Al mattino, ci avventuriamo su un tuk-tuk verso la campagna per andare a conoscere le tradizioni e la cultura locale. Scopriremo fattorie e piccoli villaggi rurali fra le risaie. Il tuk-tuk ci porta dapprima ad una pagoda e poi presso una famiglia che produce i famosi spaghetti di riso cambogiani. Nel prossimo villaggio invece, una famiglia ci spiegherà la produzione di palme da zucchero e poi come si lavora la frutta. Ci attende poi la cerimonia con la “Benedizione dei monaci”Dopo aver pranzato, nel pomeriggio esploriamo un altro gioiello imperdibile: Banteay Srei, la cosiddetta cittadella delle donne. Famosa non per le sue dimensioni, ma per la sua raffinatezza e grazia. La sera, siamo liberi di cenare in uno dei molti ristoranti lungo il viale principale, dove i negozi e le caffetterie accendono le loro luci e invitano i passanti a fermarsi per un momento di riposo e di condivisione, in questa notte di scoperte e ricordi.
Dopo la prima colazione, prepariamo le valige e facciamo il check-out dalla camera entro mezzogiorno, pronti per il rientro in Italia. Disponiamo di tempo libero. Possibilità di escursioni facoltative 1. Mezza giornata – Visitate un villaggio galleggiante del lago Tonle Sap – Kompong Khleang con guida in italiano: Min. 2 persone € 123 p.p. 2. Mezza giornata – Il santuario degli elefanti nella Foresta del Kulen National Park con pranzo senza guida in italiano: Min. 2 persone € 133 p.p. 3. Un’esperienza con la ONG Eco Soap Bank in Cambogia (in 1,5-2 ore) con guida in inglese: Min. 2 persone € 45 p.p. L’ora del ritrovo si avvicina e, con essa, il momento del trasferimento all’aeroporto per il volo di ritorno. Il viaggio sta per terminare, ma i ricordi di questa terra affascinante rimarranno con noi, come pagine di un libro che potremo sfogliare ogni volta che ne sentiremo il bisogno. E così, con il cuore pieno di emozioni e la valigia carica di esperienze, saliamo sull’aereo che ci riporterà a casa, pronti a raccontare le nostre avventure e a pianificare nuovi viaggi, in cerca di mondi sconosciuti e storie ancora da scrivere
Viaggio aereo non incluso.

Dettagli viaggio

Condizioni di partecipazione dal 01 gennaio al 31 dicembre 20234

PLUS ruby travel

Cerimonia Tak Bat
Old Hanoi in rickshaw
Escursione in bicicletta a Huè
Crociera nella baia di Halong
Cooking class in una casa tradizionale
Aperitivo sul fiume dei profumi
Aperitivo e tramonto nella campagna cambogiana
Cena con spettacolo tipico di danze Apsara

Partenze garantite, quote per persona

Sistemazioni Periodo Prezzo
In camera doppia dal 01 gennaio al 31 dicembre 2024 3440 €
Suppl. singola 770 €
  • ✈ Volo dall’Italia: Italia- Luang Prabang/Siem Reap-Italia, al momento della prenotazione sarà proposta la migliore tariffa aerea disponibile.
  • Visto Laos: US$ 40
  • Visto Cambogia: US$ 30
  • Quota iscrizione: senza kit da viaggio € 40 / con invio kit da viaggio: € 80
  • Polizza Axa Tripy Top garanzia annullamento (non rimborsabile in caso di cancellazione)
  • Supplemento partenze: 01 •08 •15 •22 •29 novembre e 6 dicembre €20 / 12 e 26 dicembre € 50 / 26 dicembre € 75
  • Notte extra a Luang Prabang: doppia € 52 / Suppl. singola € 52

  • Notte extra a Siem Reap: doppia € 43/ Suppl. singola € 43

La quota include:

  • Trasferimenti con automezzi privati con aria condizionata. N.b.: Auto a disposizione solo per il circuito / visite indicati.
  • Trasferimenti in barca come da programma
  • Visite indicate nel programma, ingresso singolo
  • Guida in italiano
  • 1 bottiglia di alluminio/pax e refill station
  • Voli Luang Prabang/Hanoi, Hanoi/Danang, Danang/Ho Chi Min , Ho Chi Min/Siem Reap, classe economy.
  • 14 Pernottamenti con colazione in hotels categoria 4*.
  • 01 pernottamento Baia di Halong a bordo di una giunca, cabina con bagno privato.
  • 13 pranzi e 3 cene, bevande escluse
  • Cooking class in una casa tradizionale di Hanoi
  • Cena Apsara con danze a Siem Reap
  • Assicurazione sanitaria Axa per assistenza in viaggio e spese mediche fino a € 30.000
  • Assistenza di personale locale
  • Assicurazione RC Tour Operator e Fondo Garanzia

La quota non include:

  • ✈ Volo dall’Italia: Italia- Luang Prabang/Siem Reap-Italia, al momento della prenotazione sarà proposta la migliore tariffa aerea disponibile.
  • Visto Laos Us$ 40
  • Visto Cambogia: US$ 30
  • Polizza Axa Tripy Top garanzia annullamento (non rimborsabile in caso di cancellazione)
  • Quota iscrizione: senza kit da viaggio € 40 / con invio kit da viaggio: € 80
  • Le Mance (prevedere circa € 5 al giorno a persona)
  • Supplemento partenze: 01 •08 •15 •22 •29 novembre e 6 dicembre €20 / 12 e 26 dicembre € 50 / 26 dicembre € 75
  • I pasti non menzionati nel programma.
  • Costo extra per auto/autista in servizio di fuori del circuito indicato
  • Extra di carattere personale
  • Early check-in e Late check-out
  • Quanto non specificato nella quota comprende